. . . per farle meglio!
E’ una delle regole dell’SQL e dei database in generale: niente ridondanze.
Si evitano errori, si riducono i tempi, si vive meglio (un po’, almeno).

Bello, ma come applicarlo in maniera sistematica?
Cambiando modo di pensare. O almeno, pensare a cosa si sta facendo prima di mettersi a fare files e cartelle, di cui i pc sono sempre più zeppi.
Se:

  1. devo fare un documento i cui dati sono per la maggior parte estratti (o estraibili) da archivi già esistenti, allora è più efficiente collegare i dati esistenti e produrre un report;
  2. al contrario, faccio un documento “fai-da-te”, che in ogni caso è preferibile poi collegare alla pratica di riferimento, in modo da potersi dimenticare dov’è salvato

Per il punto 1. devo crearmi dei report personalizzati, mentre per il punto 2. devo avere un programma di gestione documentale collegato alle mie pratiche.
Troppo difficile? Date uno sguardo a OpenERP e vedrete che non è vero. Per niente.


N.B.: grazie a David Vignoni (david@icon-king.com) ICON KING – www.icon-king.com per la bella freccia in LGPL v. 2.1.. . . to make them better!
And ‘one of the rules and SQL databases in general: no redundancies.
This prevents errors, reduces time, you live better (a bit ‘, at least).

Nice, but how to apply it in a systematic way?
Changing way of thinking. Or at least, think about what you’re doing before you start to make files and folders, which are increasingly crammed with PCs.
If:

  1. I do a document whose data are for the most part extracts (extractable) from existing records, then it is more efficient to connect the existing data and produce a report;
  2. the contrary, I make a document “do-it-yourself, which in any case preferable to then connect to the practice of reference, so you can forget where you saved

For point 1. I have custom reports created me, and for point 2. I have a document management program related to my practice.
Too difficult? Take a look at OpenERP and you will see that it is not true. Not at all.


NB: Thanks to David Vignoni (david@icon-king.com) ICON KING – www.icon-king.com to see the beautiful arrow LGPL 2.1.